Il Marciume Apicale nei Cactus (e nelle Succulente in Generale)

Il Marciume Apicale nei Cactus (e nelle Succulente in Generale)

Si sa, le piante grasse non temono quasi niente. Infatti, in natura, vivono in condizioni estreme dove nessun’altra pianta sarebbe in grado di sopravvivere, ecco perché anche chi ha il “pollice secco” può ottenere buoni risultati.

Il segreto sta nel saper dosare l’acqua per annaffiarle, poiché il nemico più temuto delle piante grasse è il marciume apicale o radicale che colpendo inizialmente le radici raggiunge pian piano l’intera  pianta…

marciume

 

Perché le radici delle piante grasse marciscono?

Le radici delle piante grasse marciscono  perché qui da noi non sono nel loro habitat naturale, infatti in  natura vivono in luoghi aridi dove le piogge scarseggiano e il terreno è composto o da sabbia o da rocce quindi molto drenante.

Un momento estremamente delicato per la piante grasse è quando dopo il ricovero invernale vengono trasferite all’esterno, piogge insistenti, annaffiature sbagliate con la complicità di un terriccio organico e poco drenante possono essere un mix letale facendo marcire in pochi giorni  le radici e portare alla morte l’intera pianta.

Anche parassiti come acariafidi e cocciniglie possono portare una pianta a marcire  perché succhiando la linfa lasciano ferite aperte esponendo i tessuti vegetali a infezioni fungine che alla lunga possono provocare marciume.

 

Come Salvare un cactus dal marciume radicale (o apicale)?

marciumeAvvolte è difficile accorgersi che una pianta grassa inizia a marcire poiché il marciume inizia dall’interno quindi esternamente le piante mantengono il loro aspetto fino a quando non sono compromesse completamente.

Quando il marciume si presenta sul colletto della pianta si può cercare di salvarla asportando le aree danneggiate con un coltello ben affilato e disinfettare la ferita con prodotti a base di zolfo.

In caso di terriccio non appropriato alle loro esigenze, rinvasare la pianta utilizzando terriccio prevalentemente minerale.

 

 

 

Come evirare il marciume apicale nelle succulente?

Un buon consiglio per evitare il marciume apicale nelle succulente è di esporle sempre in  una zona  luminosa e prevalentemente secca, usare un terriccio composto da sabbia, perlite e pomice, prevenire eventuali attacchi di parassiti e aspettare che il terriccio si sia completamente  asciugato tra un’ annaffiatura e l’altra.

Pin It
Il Marciume Apicale nei Cactus (e nelle Succulente in Generale) ultima modifica: 2016-05-01T16:23:59+00:00 da Piante Grasse

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *