Afidi: Come Eliminare i Pidocchi delle Piante

Marzo ormai è alle porte e oggi è stata un’altra bellissima giornata di sole,né ho approfittato per aprire i balconi della soffitta e far circolare un  po’ di  aria  quasi primaverile alle mie piante grasse.

Una coccinella ci ha fatto visita e si è posata sulla stapelia, speriamo le porti fortuna e le faccia fare una splendida fioritura quest’anno ;-p.

Le coccinelle sono grandi amiche delle piante grasse, soprattutto perché sono ghiotte di afidi che si nutrono della linfa delle piante. Comunque controllando le mie piccole, non c’è nessuna infestazione di afidi per fortuna, evidentemente la coccinella è entrata per caso e non per fare un “succulento” pranzetto.

Anni addietro mi è capitato di vedere afidi sui fiori delle mie piante grasse ma mai grosse infestazioni, mi è bastato  togliere i fiori e le parti che presentavano afidi  per eliminarli completamente e non  vederli più. Per sicurezza poi  ho usato un aficida.

afidi sulle piante grasse

Sempre meglio prevenire che curare . 😉

Cosa sono gli Afidi o Pidocchi delle Piante?

Afidie%2Be%2Bformiche%2Bsu%2BViburnumGli afidi sono pidocchi delle piante, ne esistono di  diversi tipi che possono essere neri, verdi  gialli e bianchi, comunque tutti succhiano la linfa dalle parti morbide  delle piante e la espellano sotto forma di melata, una sostanza zuccherina che piace molto alle formiche e provoca malattie nelle piante.

Gli afidi vengono allevati dalle formiche che se ne prendono cura proprio come se fossero delle mucche, tanto da spostarli  su piante diverse per garantirgli sempre cibo nuovo e diverso, poi usano la melata come latte per i loro piccoli e per loro.

Quali sono le piante grasse soggette a infestazione di afidi?

Le piante grasse più colpite dagli afidi sono i sedum, l’euphorbia, l’aloe e haworthia. Il danno che gli afidi possono provocare sono l’indebolimento della pianta, la diffusione di virus e la diffusione di funghi e batteri, dovuti alla melata, che provocano malformazioni.



Rimedi naturali per eliminare i pidocchi delle piante

Come ho detto ho detto prima non ho mai avuto grosse infestazioni da afidi  e quindi mi è bastato eliminare le parti colpite, comunque ci sono vari metodi per eliminarli.

Le Coccinelle

Le coccinelle sono un rimedio fondamentale per gli afidi ne mangiano circa 1000 al giorno il problema è che non è cosi semplice  farle arrivare quando servono e comunque farle restre…

L’ Aglio

L’aglio è un valido rimedio per gli afidi, va lasciato macerare in acqua per qualche giorno,poi va spremuto e vaporizzato sulle piante infestate  una volta a settimana  finchè gli afidi non spariscono definitivamente.

Il Tabacco

Il tabacco di solito è efficace contro tutti gli insetti,si fa bollire nell’acqua,raffreddare e vaporizzare sulle piante. Va usato una sola volta  perché molto efficace.

L’Ortica

L’otica è un altro vero e proprio antiparassitario naturale contro gli afidi ,basta piantarla vicino alle piante infestate e questi andranno via.

 

L’Acqua Saponata

L’acqua saponata è un altro metodo per eliminare gli afidi,basta aggiungere 50 gr di sapone di Marsiglia in un litro di acqua e spruzzare sulle parti infestate.

L’Aficida

L’Aficida ovviamente è il metodo più efficace e al contrario di quel che si pensa non è un prodotto estremamente tossico in quanto viene  prodotto con rotenone che è estratto dalle radici di alcune piante tropicali leguminose. Il rotenone si presenta come una polvere bianca  o gialla.

 

Conclusioni

In conclusione se vediamo delle coccinelle o delle  formiche che gironzolano intorno alle nostre piante grasse quasi sicuramente troveremo afidi attaccati ai fiori o alle foglie quindi bisogna intervenire quanto prima per non avere grossi danni.  😉

Pin It
Afidi: Come Eliminare i Pidocchi delle Piante ultima modifica: 2016-02-22T20:57:33+00:00 da Piante Grasse

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *